Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Ulteriori informazioni

Immergersi ad ustica

Grotta delle Cipree

Grotta delle Cipree

Vedi la gallery

Tipo immersione: Grotta / Cave

Brevetto minimo: Advanced

Livello: Media

Profondita: 18/22 mt

Corrente: Assente


Questa ampia e suggestiva grotta si intercetta con un ingresso a circa 18 m di profondità, da cui si risale gradatamente per raggiungere la parte emersa che si presenta con una grandissima camera aerea dove è possibile soffermarsi a guardare il lato sconosciuto dell’antro. Questo ambiente, celato nel buio assoluto, è visibile solo ai subacquei armati di illuminatori: con i colori cangianti della lava e i disegni creati sulla pietra rossastra dalle radici delle piante sovrastanti, lo spettacolo è sicuramente degno di essere vissuto più e più volte.

L’ immersione è semplice e molto suggestiva, anche se la grotta presenta tratti particolarmente bui e va perlustrata con un buon controllo dell’assetto durante il tragitto subacqueo per evitare sollevamento di sospensione. L’ambiente molto ampio non crea comunque problemi anche ai meno esperti: accedervi è fattibile con tranquillità considerando l’azzurro della luce d’ingresso che ci accompagna quasi fino a quando non si risale in superficie, nella parte più interna della grotta.

Infine, percorrendo un tratto in acqua bassa, si arriva ad una piccola spiaggia di lava attraverso un percorso al buio che, con l’ausilio delle luci artificiali dei sub, diventerà uno spettacolo a colori. Il tutto va ripercorso a ritroso, rivedendo l’atmosfera dell’azzurro penetrante dall’ampio ingresso, verso il quale dirigeremo per uscire e ultimare la nostra immersione.





* testi tratti da "La Rivista - Speciale Ustica", edizione 2010

Torna indietro
Mostra tutte le zone